venerdì, 14 dicembre 2018
Home » News » Le destinazioni di viaggio più amate dagli italiani nel 2018: la Top Ten
mete vacanze 2018

Le destinazioni di viaggio più amate dagli italiani nel 2018: la Top Ten

Le destinazioni di viaggio più amate dagli italiani nel 2018: la Top Ten
5 3 votes

Non manca molto alla fine dell’anno ed è già tempo di bilanci, almeno in tema di destinazioni e mete vacanze che quest’anno si sono aggiudicate il podio tra le richieste dei viaggiatori del Belpaese. Un’analisi dettagliata è quella di Travelport, che ha valutato tutte le prenotazioni effettuate attraverso i sistemi gds. Da un continente all’altro, dunque, non ci sono dubbi su quali mete siano state scelte in maggioranza nei mesi scorsi, per ferie, lavoro e vacanza. In primo piano ci sono soprattutto tre Paesi: si tratta di Stati Uniti, Cina e Turchia. Nello specifico, nel primo caso, i biglietti emessi sono stati quasi 30mila in più nel 2018, nel secondo si è toccato quota 26mila e per la Turchia si è arrivati ai 18mila. Tuttavia, al di là dell’ordine della lista di preferenze, è proprio quest’ultima ad aver fatto registrare la crescita maggiore.

mete vacanze viaggi 2018

Mete Vacanze 2018, dove andare

Per i propri giorni liberi o per questioni di lavoro, in quali altri luoghi sono stati gli italiani negli ultimi tempi? Nell’ordine hanno raggiunto l’India, la Grecia e l’Egitto, che di fatto è di nuovo tra le preferenze europee, dopo anni burrascosi dovuti ai problemi politici interni. E poi ci sono Francia, Belgio, Marocco e Giappone.

Una lista, insomma, molto diversa che esprime differenti gusti ed esigenze. Se l’Oriente ha sempre conquistato gli occidentali, non mancano mai gli amanti del nostro continente che scelgono mete vicine per tutta una serie di parametri. La possibilità di un breve weekend, la gastronomia simile, la lingua, la paura dell’aereo sono tutti motivi che spingono molti a non trascorrere lunghe ore in volo, per visitare un Paese lontano. Non mancano, però, coloro che optano per un viaggio importante dai temi spirituali come l’India o dai tratti iconici come gli Usa. Se la crisi non è ancora finita, insomma, si riusce a partire di più e si ritorna in alcuni dei posti più importanti a livello storico paesaggistico.

About Francesca Spanò

Giornalista, Autrice Televisiva e Travel Writer. Ha iniziato scrivendo per il giornale L'Ora, la Sicilia, il Giornale di Sicilia per poi approdare a Sky, dove si è dedicata principalmente alla ideazione, scrittura e realizzazione di documentari di viaggio. Nel mondo del web è arrivata nel 2009. Da allora è stata blog manager di goolliver.com, mondoviaggiblog.com, viaggifantastici.com. Collabora con il Messaggero Viaggi, Expedia, Travelglobe, Neos Air-Alpitour, Elle e Starbene.

Leggi anche

raz&tribe etiopia

Raz and The Tribe: alla ricerca delle tribù più incredibili del mondo

Raz and The Tribe: alla ricerca delle tribù più incredibili del mondo5 3 votes Un’idea …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *