mercoledì, 12 Agosto 2020
maldive

Salviamo i coralli dell’Oceano Indiano: alle Maldive, i Constance Hotels & Resort in prima linea con un nuovo progetto

Il mare conserva tesori che nessun monile potrà mai eguagliare, alle Maldive ancor di più. Oggetti preziosi dai colori accesi che si muovono al ritmo di impercettibili delle onde: i coralli. Non nascondono una lamina d’oro di millenaria fattura, ma sono delle vere e proprie creature viventi che è compito di tutti preservare. In prima linea con un interessante progetto di protezione e ripristino, ci sono i Constance Hotels & Resort, strutture da sogno e tra le più belle e lussuose al mondo, che oltre a regalare una vacanza indimenticabile lavorano quotidianamente al rispetto e alla salvaguardia della natura locale. Qui, un team di biologi marini ha dato vita a un ampio progetto per ripiantare il reef corallino, laddove è stato rovinato.

moofushi maldive

Il progetto di Constance Hotels & Resort alle Maldive: dettagli e curiosità

halaveli maldive

Il Constance Moofushi e il Constance Halaveli sono due rifugi dotati di ogni comfort direttamente sull’acqua in uno dei luoghi più belli del globo, circondati da una spettacolare barriera corallina. Tra pesci colorati e una esotica flora e fauna marina, è impossibile perdersi almeno una immersione ma anche a basse profondità, ci si rende immediatamente conto quanto sia fondamentale proteggere la biodiversità locale con i preziosi reef presenti. Tra murene, polpi, squali e, soprattutto, i coralli proteggere questo scrigno di creature viventi diventa la regola numero uno. Per il gruppo, dunque, non è importante solo la bellezza dei propri resort, ma anche la salute e il rispetto di qualunque elemento che li circonda. Senza dimenticare l’importanza degli stessi coralli che rappresentano una barriera naturale in grado di salvare le isole dalla forza delle onde e dall’erosione costiera. Sappiamo tutti, però, che da diversi decenni, questo ecosistema è stato seriamente minacciato dal riscaldamento globale, dall’inquinamento e dalle attività umane. Un problema che ha causato lo sbiancamento dei coralli e danni terribili alla barriera corallina. Occorre intervenire subito ed è ciò che si propone il gruppo Constance. Un impegno che dura da tempo, tanto che che dal 2017 Constance Hotels & Resorts ha dato vita ad un progetto di Coral Replanting alle Maldive in collaborazione con l’associazione Reefscapers. Il progetto è supervisionato dai biologi marini del gruppo alberghiero e da operatori scientifici subacquei, con lo scopo di ripopolare i reef rovinati e di far rivivere il corallo. A tal proposito, vengono immerse strutture metalliche, fissate con un sistema di ancoraggio, dove vengono innestati frammenti di corallo da diverse specie.

Maldive: chiunque può salvare il mare e le sue specie

constance moofushi maldive

Chi ha la fortuna di soggiornare da queste parti, può partecipare attivamente, acquistando una struttura e fissando i frammenti di corallo. I proventi vengono reinvestiti nel progetto di reimpianto del corallo e nella pianificazione di attività dedicate ai bambini delle isole locali, per insegnare loro come proteggere il corallo. E i risultati, già si vedono: ad oggi, infatti, si possono già contare nelle acque circostanti il Constance Moofushi e il Constance Halaveli oltre 140 strutture sommerse; la più grande ha la forma del logo di Constance.

Constance Hotels & Resorts, informazioni e curiosità

Constance Hotels & Resorts è un gruppo di ospitalità mauriziano con sette resort eco-chic a Mauritius, alle Seychelles, alle Maldive e in Madagascar, e tre campi da golf (uno alle Seychelles e due a Mauritius). La proposta si completa con alta gastronomia e buon vino e la presenza di 67 sommelier che lavorano nelle sette proprietà. Grande attenzione anche al benessere con trattamenti, fitness e nutrizione all’interno di ogni resort.

 

 

About Francesca Spanò

Giornalista, Autrice Televisiva e Travel Writer. Ha iniziato scrivendo per il giornale L'Ora, la Sicilia, il Giornale di Sicilia per poi approdare a Sky, dove si è dedicata principalmente alla ideazione, scrittura e realizzazione di documentari di viaggio. Nel mondo del web è arrivata nel 2009. Da allora è stata blog manager di goolliver.com, mondoviaggiblog.com, viaggifantastici.com. Collabora con il Messaggero Viaggi, Expedia, Travelglobe, Neos Air-Alpitour, Elle, Confidenze e Starbene. Per National Geographic (White Star), è stata tra le autrici del libro "Viaggi nella natura Straordinaria - 53 destinazioni che toccano l'anima" raccontando di Thailandia, Messico e Colombia.

Leggi anche

Triangolo d’Oro, il primo viaggio in India inizia da Delhi, Agra e Jaipur

L’India è il Paese dei sogni e della spiritualità, del caos e dei colori, dei …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *