venerdì, 14 dicembre 2018
Home » News » Best in Travel 2019: per Lonely Planet, il Piemonte è la regione più bella del mondo
lonely planet classifica mete turistiche

Best in Travel 2019: per Lonely Planet, il Piemonte è la regione più bella del mondo

Best in Travel 2019: per Lonely Planet, il Piemonte è la regione più bella del mondo
5 3 votes

La Lonely Planet presenta la sua classifica Best in Travel 2019, in uscita nei prossimi giorni, e a sorpresa elegge il Piemonte al primo posto tra le mete turistiche più belle del mondo. Lo splendore dell’Italia, del resto è noto a tutti ma proprio questo angolo di Penisola probabilmente è meno celebrato di quanto dovrebbe e ora, finalmente, ha il suo meritato momento di celebrità.

lonely planet best in travel classifica mete turistiche-2

La guida Lonely Planet, compilata da esperti nel settore del viaggio seguendo gusti, sondaggi e attrazioni punta sulla bellezza di Torino con la Mole Antonelliana, il Museo Egizio e non solo. Chi arriva da queste parti può anche prendere parte a eventi a tema, a seconda del periodo prescelto. Molto amata è la fiera del tartufo bianco di Alba, che però richiede un certo esborso economico per accaparrarsi il meglio della delizia del palato. Ci sono poi diversi festival musicali, mostre d’arte e kermesse culturali. Ai turisti di tutto il mondo, ancora, piace moltissimo passeggiare tra i vigneti delle Langhe o scoprire le Alpi Marittime.

Classifica Lonely Planet 2019 – Top 10 Regioni

  1. Piemonte, Italia
  2. Catskills, Stati Uniti
  3. Nord del Perú
  4. Red Centre, Australia
  5. Highlands e isole della Scozia
  6. Estremo Oriente russo
  7. Gujarat, India
  8. Manitoba, Canada
  9. Normandia, Francia
  10. Valle del Elqui, Cile

lonely planet best in travel classifica mete turistiche-1

Ma il Piemonte è solo la prima proposta di una classifica super interessante di luoghi da visitare in giro per il mondo nel 2019. A seguire ci sono Catskills (Stati Uniti) e poi, il Nord del Perù, Red Centre (Australia), Highlands e Isole della Scozia, Estremo Oriente Russo, Gujarat (India), Manitoba (Canada), Normandia (Francia) e Valle del Elqui (Cile).

Ma quali sono i Paesi dove correre al più presto, per regalarsi una vacanza indimenticabile? La Lonely Planet non ha dubbi e regala un primo posto all’ex Ceylon, l’ancora in parte selvaggio Sri Lanka. Sul podio ci sono pure Germania e Zimbabwe. E quindi Panama, Kirghizistan e Giordania, prima di ritornare a una destinazione tropicale che è nei sogni di molti: l’Indonesia. Nonostante i passati tsunami e terremoti, quest’ultima resta amatissima dagli aspiranti viaggiatori per i suoi panorami da cartolina. Fanalini di coda, ma non per questo meno interessanti Bielorussia, Sao Tomé e Principe e Belize.

Classifica Lonely Planet 2019 – Top 10 Paesi

  1. Sri Lanka
  2. Germania
  3. Zimbabwe
  4. Panamá
  5. Kirghizistan
  6. Giordania
  7. Indonesia
  8. Bielorussia
  9. São Tomé e Príncipe
  10. Belize

lonely planet classifica mete turistiche-3

Tra città ed esperienze inconsuete

Altra Top 10 da non lasciarsi sfuggire è quella con Copenaghen in testa.  Ma non solo capitali europee, chi conosce già il gioiello della Danimarca, può puntare su Shenzen in Cina o Novi Grad in Serbia, entrambe ai primi posti e cariche di attrazioni. Seguono nella classifica Lonely Planet 2019Miami(Usa), Kathmandu(Nepal), Città del Messico, Dakar (Senegal), Seattle(Usa), Zara(Croazia) e Meknes in Marocco.

Classifica Lonely Planet 2019 – Top 10 Città

  1. Copenaghen, Danimarca
  2. Shēnzhèn, Cina
  3. Novi Sad, Serbia
  4. Miami, Stati Uniti
  5. Kathmandu, Nepal
  6. Città del Messico, Messico
  7. Dakar, Senegal
  8. Seattle, Stati Uniti
  9. Zara, Croazia
  10. Meknès, Marocco

lonely planet classifica mete turistiche-4

Il 2019, comunque, è anche tempo di esperienze particolari: dalla realtà aumentata scoprendo, ad esempio, com’era Parigi subito dopo la Rivoluzione Francese, alla possibilità di dormire dentro una bolla con vista in Svizzera o di visitare il Museo del Futuro a Dubai. Bella anche l’eclissi solare in Cile e Argentina o la ricerca dell’aurora boreale. Insomma, a ognuno il suo viaggio, ma mai senza la Lonely Planet.

About Francesca Spanò

Giornalista, Autrice Televisiva e Travel Writer. Ha iniziato scrivendo per il giornale L'Ora, la Sicilia, il Giornale di Sicilia per poi approdare a Sky, dove si è dedicata principalmente alla ideazione, scrittura e realizzazione di documentari di viaggio. Nel mondo del web è arrivata nel 2009. Da allora è stata blog manager di goolliver.com, mondoviaggiblog.com, viaggifantastici.com. Collabora con il Messaggero Viaggi, Expedia, Travelglobe, Neos Air-Alpitour, Elle e Starbene.

Leggi anche

raz&tribe etiopia

Raz and The Tribe: alla ricerca delle tribù più incredibili del mondo

Raz and The Tribe: alla ricerca delle tribù più incredibili del mondo5 3 votes Un’idea …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *