mercoledì, 12 Agosto 2020
Holi Festival 2014 in India

Holi Festival 2014 in India: la Festa del colori entra nel vivo

Divertimento, gradazioni cromatiche accese, sorrisi e paesaggi spettacolari a far da magico contorno. L’India è protagonista in queste ore, per l’attesissimo ritorno annuale dell’Holi Festival, famoso in tutto il mondo e ultimamente copiato ben oltre i confini nazionali. Per la Festa dei colori come viene anche chiamata, tutti vogliono dimenticare bei vestiti e capelli in ordine ed iniziare una lotta senza esclusione di colpi tra polveri rosse, gialle, rosa, verdi e chi più ne ha più ne metta. La celebrazione indù primaverile, porta la gioia di una bella stagione che arriva e trasmette una serenità e voglia di vivere che, ancora una volta, ci conferma quanto il Paese abbia da insegnarci soprattutto a livello spirituale.

Valentina Manduchi Holi FestivalEcco perché pure l’Italia è stata contagiata dall’entusiasmo dell’Holi, anche se da noi la festa (in parte personalizzata) comprende più che altro il periodo estivo, se non con qualche piccola eccezione in giro per lo Stivale proprio in questi giorni. Nel 2013, ad esempio, le suggestioni indiane sono arrivate a Firenze a Villa Vrindavana. Alla manifestazione ha partecipato anche l’italiana Valentina Manduchi, ballerina di danze indiane, stile classico e Bollywood, art director del gruppo Apsaras Dance Bollywood e nel 2014, l’appuntamento torna ed è per luglio.

L’Holi Festival per qualche giorno coinvolge adulti e bambini e si è autorizzati a colorare e schizzare chiunque passi per strada. Chi non vuole prestarsi al gioco e, ovviamente, ricambiare, non può che restare tra le quattro pareti domestiche. Molti gli eventi collaterali: dalle danze, ai canti, alle recite, certamente mentre corpo e viso sono dipinti da centinaia di gradazioni cromatiche e polvere colorata. Secondo la tradizione, poi, si accende un falò per celebrare la vittoria del bene sul male a conclusione della kermesse.

Holi, origine del nome e della festa perfetta anche per gli innamorati

La parola significa letteralmente “brucia” ed è una occasione per combattere metaforicamente tutto ciò che è cattivo con sorrisi, allegria e spettacoli a tema. Gli innamorati poi hanno una possibilità di stare ancora più insieme e colorare la faccia dei propri amati. Un modo diverso per coccolarsi e dichiararsi amore. Molto di più del nostro Carnevale insomma, una opportunità per tutti. Siamo sempre presi da impegni e ci prendiamo troppo sul serio: ogni tanto staccare la spina e tornare a giocare come bambini, è un dono della vita, è un regalo che dobbiamo concedere a noi stessi.

Holi Festival 2014 India

About Francesca Spanò

Giornalista, Autrice Televisiva e Travel Writer. Ha iniziato scrivendo per il giornale L'Ora, la Sicilia, il Giornale di Sicilia per poi approdare a Sky, dove si è dedicata principalmente alla ideazione, scrittura e realizzazione di documentari di viaggio. Nel mondo del web è arrivata nel 2009. Da allora è stata blog manager di goolliver.com, mondoviaggiblog.com, viaggifantastici.com. Collabora con il Messaggero Viaggi, Expedia, Travelglobe, Neos Air-Alpitour, Elle, Confidenze e Starbene. Per National Geographic (White Star), è stata tra le autrici del libro "Viaggi nella natura Straordinaria - 53 destinazioni che toccano l'anima" raccontando di Thailandia, Messico e Colombia.

Leggi anche

mercatini di natale 2019 svizzera calendario sconto treno

Mercatini di Natale 2019 in Svizzera: calendario e biglietti treno scontati

Mercatini di Natale 2019 in Svizzera: calendario eventi e biglietti del treno sono scontati. Ritorna …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *