Dormire Provenza

Dormire in Provenza: cinque mas da provare

E’ il momento giusto per concedersi una vacanza rilassante e colorata in Provenza. In questo luogo dove il cambio di stagione si sente e si vede soprattutto, tra distese immense di lavanda e girasoli e natura in festa. Da queste parti si possono organizzare dei tour in bicicletta, alla scoperta della parte rurale o passeggiate lasciandosi baciare dal sole, ma tanto per cominciare bisogna scegliere la struttura dove pernottare e, in questo senso, una buona idea potrebbe essere quella di fermarsi in un tipico mas, la classica fattoria dalle pareti in pietra.

Si tratta di un tipo di struttura che ha anche delle porte solide e delle imposte in legno, anche se l’aspetto è di un edificio basso, quasi sgraziato a volte. Non di rado i mas provenzali, sono legati ad altri edifici come la cantina, le stalle e il forno o la colombaia. Se non vi interessano eleganti hotel moderni, in questo modo potrete essere sicuri della qualità ma, nel frattempo, non rinunciare alla tradizione. Tra i più famosi da provare, diventati accoglienti alloggi ci sono:

  • Mas Djoliba: è ad Antibes ed è tutto un trionfo di palme intorno all’immancabile piscina.
  • Mas de Carassins: sorge a Saint-Rémy-de-Provence e risale al XIX secolo. Belli gli interni.
  • Mas de la Botony: a Pernes-les-Fontaines. Tra campi di lavanda vi ritroverete a riposare in una struttura del XVII secolo.
  • Mas de Garrigon: a Roussillon in una zona tranquilla. La fattoria è immersa in un contesto superbo tra i boschi, circondata da alberi di pino.

Dormire Provenza

About Link Viaggi

Leggi anche

Atene Centro culturale della Fondazione Stavros Niarchos 2

Atene: nel futuristico Centro culturale della Fondazione Stavros Niarchos

Atene, lascia senza fiato con il Centro culturale della Fondazione Stavros Niarchos. Da regno di passato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *