giovedì, 18 ottobre 2018
Home » Curiosità » Cappadocia: un indimenticabile volo in mongolfiera tra i Camini delle Fate

Cappadocia: un indimenticabile volo in mongolfiera tra i Camini delle Fate

Cappadocia: un indimenticabile volo in mongolfiera tra i Camini delle Fate
5 1 vote

Un silenzio irreale abbraccia la valle di Goreme, in Cappadocia, mentre l’alba di un rosa acceso lascia intravedere in lontananza sfumature blu di un panorama senza nuvole. La mattinata sarà accesa a momenti da un sole caldo che renderà brillanti le rocce e la vegetazione, mentre le prime mongolfiere colorate sono pronte al decollo.

mongolfiere alba

Un giro di questo tipo è un must durante un viaggio in Anatolia, in un tratto di Turchia probabilmente molto turistico, ma non per questo meno speciale. La partenza dall’hotel è intorno alle 4:20 e, dopo una colazione frugale, ci si avvicina ad una intensa esperienza da ricordare a lungo. Mentre il buio si spegne, è tempo dunque di salire a bordo, prendere posizione e iniziare a innamorarsi di un luogo unico.

mongolfiere cappadocia

500 splendidi petali colorati lungo le vie del cielo

mongolfiere Turchia

Osservare il mondo da un altro punto di vista ha sempre il suo fascino e regala dettagli altrimenti impossibili da scorgere. Nel caso di questa destinazione in particolare, non provare l’esperienza per quanto abbia un costo giustamente importante (da 100 a 150 euro per 40 minuti di volo), sarebbe un vero peccato. Le formazioni geologiche presenti, in primo luogo i famosi Camini delle Fate, si sono formati grazie agli agenti atmosferici che hanno scavato tufo e roccia e a successive colate laviche che hanno regalato bizzarri “cappelli” ai massi appuntiti. Difficile pensare che tutto è iniziato migliaia di anni fa con l’eruzione del Monte Erciyes, la cui lava ha coperto un’area di circa 20.000 km quadrati. Quel che è certo che non si può resistere alla voglia di fotografare tali uniche formazioni, che nel 1985 l’Unesco ha eletto Patrimonio dell’Umanità.

mongolfiere Camini delle Fate

Come prenotare, cosa prevede il giro

mongolfiere

La prenotazione può avvenire dall’Italia tramite agenzie di viaggio o direttamente in loco, per regalarsi un paio d’ali sopra grotte troglodite e chiese rupestri, monasteri carichi di affreschi e città sotterranee ma anche sulle vigne locali e su appuntiti comignoli creati da Madre Natura e antichi rifugi delle popolazioni eremite. La mongolfiera raggiunge una altezza di circa 600 metri.

cappadocia mongolfiere

Curiosità

I primi voli nella zona presero il via nel 1989 con un paio di mongolfiere importate dal Robinson Lodge Hotel, al solo scopo pubblicitario. La prima società commerciale risale agli anni Novanta, oggi se ne contano almeno venti per un progetto entrato nella tradizione del posto.

cappadocia mongolfiere

Partecipare a un volo in mongolfiera

Per chi sceglie di prenotare direttamente in Cappadocia, basta rivolgersi all’hotel dove si soggiorna per ricevere le informazioni necessarie. In ogni caso, si deve attendere una notifica con l’ora esatta e il giorno in cui farsi trovare pronti per l’avventura davanti all’albergo. Arrivati al campo dove vengono gonfiate e preparate le mongolfiere, si parte tutti dallo stesso luogo. Quello che cambia è l’atterraggio che avviene in zone differenti a seconda della direzione del vento, quanto l’alba è ormai passata. Al termine del viaggio via cielo, c’è la cerimonia di consegna dei certificati di partecipazione con brindisi con champagne e si ritorna in hotel.

 cappadocia mongolfiere

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

About Francesca Spanò

Giornalista, Autrice Televisiva e Travel Writer. Ha iniziato scrivendo per il giornale L'Ora, la Sicilia, il Giornale di Sicilia per poi approdare a Sky, dove si è dedicata principalmente alla ideazione, scrittura e realizzazione di documentari di viaggio. Nel mondo del web è arrivata nel 2009. Da allora è stata blog manager di goolliver.com, mondoviaggiblog.com, viaggifantastici.com. Collabora con il Messaggero Viaggi, Expedia, Travelglobe, Neos Air-Alpitour, Elle e Starbene.

Leggi anche

South Australia: un tour tra laghi rosa

South Australia: un tour tra laghi rosa5 1 vote La natura che stupisce, incanta, innamora …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.