mercoledì, 21 Agosto 2019
Home » Informazioni di viaggio » Playa Rincon: in Repubblica Dominicana, il paradiso ha il colore del mare

Playa Rincon: in Repubblica Dominicana, il paradiso ha il colore del mare

Ci sono luoghi che, più di altri, sono perfetti per lasciare impigliati i propri pensieri, catturare ricordi indimenticabili e scrutare l’orizzonte, quasi a leggere un felice destino. Paradisi tropicali dove fotografare un cuore disegnato sulla sabbia, mentre con lo sguardo si afferra gelosamente ogni particolare. Una tavolozza di colori rubata ad un pittore, il più bravo di tutti, quello che ha il talento indiscutibile di Dio. Capita così di perdersi tra le spiagge della Repubblica Dominicana, in quel tratto di Caraibi che abbraccia Samana e incontrare la famosa Playa Rincon.  Il suo nome non è sconosciuto ai viaggiatori che sanno che, con i suoi 4 chilometri di sabbia fine, circondata da gigantesche palme, è tra le più belle aree del Paese.

panoramica playa rincon

Un quadro incantevole che sa trasformarsi in un attimo, da cartolina a tempesta della natura, a seconda delle condizioni meteo, con un unico must: quello di lasciare senza fiato. Conde Nast Traveler ha considerato questo tratto appartato di mare, a 25 km da Samana, come uno dei più belli del mondo, dove consumare un pasto a base di pesce non lontano dalla spiaggia, in una atmosfera informale. E magari osservare cuccioli di cane che giocano con una noce di cocco, bagnandosi le zampette nell’acqua o un buffo maialino che si aggira spaesato e stordito da tanta perfezione.

Si può raggiungere in jeep o affittando una piccola barca nella vicina Las Galeras , per non perdersi nulla dello spettacolo scenografico della costa. Soprattutto, perché intorno non mancano alta scogliere, che sono quelle di Cabo Cabron, prima di incontrare le palme in perfetto contrasto con l’acqua turchese.

palme

In lingua spagnola, Playa Rincon, significa “angolo di Spiaggia”, a nascondere altri tesori andando verso l’interno, foreste pluviali e montagne verdi. A brave distanza non ci sono grandi centri abitati o alberghi,  ed è un angolo bellissimo per osservare la fauna marina o praticare il surf, dal lato in cui le onde sono alte.

playa rincon samana

Una giornata da queste parti, non è completa senza un pasto preparato dai locali e gustato sotto un capannone di foglie e legno. Le aragoste sono immancabili, così come il platano fritto, il riso in salsa di cocco e il pesce fresco grigliato. Un frutto quest’ultimo molto utilizzato e, ovviamente, presente anche nel dessert.

playa rincon repubblica dominicana

Per chi vuole organizzare dei tour ai Caraibi, ma poi regalarsi un soggiorno carico di comfort, con un ottimo rapporto qualità prezzo, a Samana non mancano nuovi alberghi only adults. Dopo aver scelto il nuovo volo Neos Air da Milano direttamente per questa destinazione (o le tratte da Verona, Roma e Milano per l’aeroporto internazionale La Romana), una perfetta soluzione può essere il SeaClub Francorosso V Samanà sulla splendida spiaggia della Baia Cosón, a Las Terrenas. Fa parte della catena alberghiera Viva Wyndham Resorts e vanta la presenza di 144 camere, tre ristoranti e numerosi servizi, oltre alle piscine. C’è pure il Luxury Bahia Principe Samana Don Pablo Collection, un hotel sempre per coppie, situato sulla spiaggia, con 149 camere.

About Francesca Spanò

Giornalista, Autrice Televisiva e Travel Writer. Ha iniziato scrivendo per il giornale L'Ora, la Sicilia, il Giornale di Sicilia per poi approdare a Sky, dove si è dedicata principalmente alla ideazione, scrittura e realizzazione di documentari di viaggio. Nel mondo del web è arrivata nel 2009. Da allora è stata blog manager di goolliver.com, mondoviaggiblog.com, viaggifantastici.com. Collabora con il Messaggero Viaggi, Expedia, Travelglobe, Neos Air-Alpitour, Elle, Confidenze e Starbene.

Leggi anche

Vacanze in Brasile: scoprire Maragogi

Un paradiso non ancora troppo turistico, ma che fa parte di uno dei Paesi più …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *