mercoledì, 24 Aprile 2019
Home » America » Sud America e Antartide » Viaggio alle Galapagos: avventura, relax e sogno

Viaggio alle Galapagos: avventura, relax e sogno

Vota questo articolo

Fauna dai colori sgargianti, vegetazione in perenne trionfo e uno spettacolo naturalistico assoluto. Le Galapagos sono incredibili e considerate a tutto merito tra le aree più belle e interessanti del Pianeta Blu. Potrete giungere da queste parti, se avete la fortuna di organizzare un viaggio, in qualunque periodo dell’anno. Tuttavia è da giugno a novembre che le isole regaleranno il meglio e potreste trovare un pò più fresco. Un paradiso per pochi fortunati visti i costi, ma prima di chiudere in un cassetto il sogno di conoscerle da vicino, vale la pena di saperne di più e magari tentare di trovare una offerta abbordabile.

Una zona remota questa,per fortuna non cancellata nella sua essenza dal turismo resa famosa dal naturalista britannico Charles Darwin, carica di creature divertenti. Il nome Galapagos è il termine spagnolo usato per “testuggine”, visto che vi si trovano le tartarughe terrestri giganti, non manca però l’albatro ad esempio, famoso per la sua rumorosa danza di accoppiamento. Se invece, sono i paesaggi lunari che vi piace fotografare, salite in cima alle vette di Bartolomé e ammirerete le ampie vedute di Pinnacle Rock e delle sue spiagge. Qui si trovano pinguini e leoni marini.

Emozionante la traversata in gommone che porta dalla nave da crociera all’ Isla Santa Fé. In questo tratto di Galapagos, i leoni marini sembrano dare il benvenuto ai viaggiatori arrivati, di fronte ad uno spoglio paesaggio vulcanico. Ci sono grossi cactus, alti come alberi e in ogni isola non manca la peculiarità. L’itinerario che segue chi vi arriva, ricalca in qualche modo quello seguito da Charles Darwin nel 1835 a bordo della nave reale Beagle, che gli permise poi di formulare la sue teoria evoluzionistica.

Incontrerete i tordi beffeggiatori che saranno interessati ai lacci delle vostre scarpe, le iguane correranno lungo rocce laviche di un incredibile nero, i granchi rossi al passaggio correranno a nascondersi tra le fessure. Viste le temperature, meglio portare creme solari in abbondanza per un viaggio che non dovrebbe durare meno di due settimane e vi resterà certamente nel cuore.

About Link Viaggi

Leggi anche

Argentina paesaggi

Argentina, destinazione da scoprire: tra panorami e tour naturalistici

Argentina, destinazione da scoprire: tra panorami e tour naturalistici5 1 vote Una proposta enogastronomica apprezzata …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *