mercoledì, 11 20 Dicembre19
Home » America » Sud America e Antartide » Repubblica Dominicana, vacanze a Cabarete tra surf, kiteboarding e diving

Repubblica Dominicana, vacanze a Cabarete tra surf, kiteboarding e diving

Sportivi di tutto il mondo, voi certamente non potete mancare. L’appuntamento per l’estate 2012 o per tutte le volte che vorrete scoprire un paradiso in terra come quello proposto dalla Repubblica Dominicana, è a Cabarete. Questo è il posto perfetto per dedicarsi non soltanto alla tanto attesa tintarella, ma anche al surf, kiteboarding e diving. Incredibilmente affascinante soprattutto per chi ama gli sport acquatici e vivere tra le onde, mentre il vento scompiglia i capelli, questa meta è imperdibile e le prossime vacanze potrebbero, quindi, regalarvi non solo mare ma anche tante attività per una linea invidiabile.

Famosa sin dai primi anni Ottanta, Cabarete è amata da chi vuole unire al soggiorno sulla sabbia chiara, anche surf e vento e si trova a 20 minuti da Puerto Plata. Oggi è in pratica una della capitali mondiali del kitesurf, lo sport che mette insieme tavola e vela da paracadute. Nel tempo si è trasformata perciò in una località turistica anche piuttosto affollata, ma le meraviglie paesaggistiche locali non sembrano averne risentito, per fortuna, più di tanto.

Il kite surf si sta diffondendo velocemente in tutti i mari del mondo, ma Cabarete grazie al suo vento perfetto rappresenta la meta ideale, anche per chi vuole solo provarlo. Proviene da est e nei mesi migliori può arrivare anche oltre i 25 nodi. In più mancano anche pesci pericolosi ed è presente una splendida baia “protetta” al suo ingresso dalla barriera corallina. Le colline circostanti creano un felice contesto climatico tra venti e onde. A febbraio, inoltre, è stata la volta del Master of Ocean a Cabarete che ha riunito oltre 80 tra i più importanti professionisti di surf, kitesurf e windsurf dominicani e da tutto il mondo, che hanno gareggiato per ottenere l’ambito titolo di “re delle onde”.

Tutti si sono messi alla prova con una disciplina introdotta l’anno scorso, lo Stand up padule surfing, sport acquatico molto in voga tra i più appassionati. L’evento si inserisce nel più ampio progetto di rendere la Repubblica Dominicana una delle mete di riferimento per lo sport acquatico. Per maggiori informazioni si può dare una occhiata al link: http://masteroftheocean.com/.

Photo Credits | Dominican Republic Ministry of  Tourism

About Link Viaggi

Leggi anche

Argentina paesaggi

Argentina, destinazione da scoprire: tra panorami e tour naturalistici

5 / 5 ( 1 vote ) Una proposta enogastronomica apprezzata in tutto il mondo, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *