mercoledì, 17 Luglio 2019
Home » Africa e Medio Oriente » Low Cost: Amman, le 10 cose da fare nella capitale della Giordania

Low Cost: Amman, le 10 cose da fare nella capitale della Giordania

Low Cost: Amman, le 10 cose da fare nella capitale della Giordania
5 1 vote[s]

Volete spendere meno di 10 euro e scoprire i luoghi più caratteristici di Amman in Giordania? Ecco 10 cose da non perdere con un budget low cost:

  • 1 – Percorrete una delle dieci scalinate che attraversano le jabal, le colline che circondano la città, e prendetele fino al centro: il downtown. La scala che porta giù dal colle di Jabal Amman e che parte da Rainbow Street è senz’altro quella più panoramica. Costo: zero

  • 2 – pranzate o cenate in uno dei ristoranti storici della città apprezzati dagli stessi ammaniti:
    • Hashem, downtown: aperto 24 ore al giorno, nel cuore della città.
    • Al Quds restaurant, downtown: cibo tradizionale, assaggiate il molokhia ed il crème caramel.
    • The Orient Bar aka Abu Ahmad, downtown: se avete voglia di grigliate di carne. Da provare assolutamente l’arayes, una specie di focaccia sottile ripiena di carne tritata e speziata.
    • Habiba, Downtown: knafeh, knafeh, knafeh! Un ottimo dolce libanese.
    • Tamriet Omar, Second Circle: da non perdere i tamrieh, ma anche tutti gli altri dolci della tradizione giordana.
    • Falafel Al Quds, Rainbow Street: i migliori panini con falafel.
    • Shawerma Reem, Second Circle: uno shawerma di carne  se siete ad Amman è obbligatorio, e qui trovate il migliore.

Costo in uno qualsiasi di questi ristoranti: tra i 3 e gli 8 euro.

  • 3 – Passeggiata a Jabal Alweibdeh tra le sue gallerie d’arte: una fra tutte la National Gallery of Arts. Costo: ingresso alla National Gallery 3 Euro, le altre 0.
  • 4 – Costruite un aquilone su Jabal Al Qala’a chiedendo ai bambini che si trovano da quelle parti di insegnarvi come si fa. Costo: 2 – 3 Euro.
  • 5 – Camminate nei pressi di Jabal Amman e dei First e Second Circle durante le sere d’estate e godrete dell’esaltante profumo proveniente dai cespugli di gelsomino in fiore. Costo: zero.
  • 6 – Accomodatevi in una delle caffetterie all’aperto di Rainbow Street. Vi consigliamo il Dunide Cafè dall’atmosfera calma e piacevole. Costo: 3 euro per una tazza di caffè.
  • 7 – Sedetevi sul fianco di Jabal Alweibdeh, dal lato che si affaccia su Jabal Amman e ascoltate il profondo e affascinante richiamo alla preghiera che si diffonde attraverso le valli. Costo: zero.
  • 8 – Da Jabal Amman potete godervi i meravigliosi colori del tramonto che si riflettono sulle colline opposte. Costoda zero a 5 euro, a seconda di dove scegliete di stare e cosa bere.
  • 9 – Colori, suoni, profumi e sapori nei divertenti mercati ortofrutticoli in downtown. Ce ne sono due coperti ed uno scoperto: tutti molto rumorosi!. Costo: zero, se non acquistate qualche prodotto fresco!
  • 10 – Partecipate alla Fast Walk ogni domenica e mercoledì sera: una bella passeggiata in compagnia di un centinaio di persone che decidono di visitare a piedi uno degli otto itinerari attraverso le stradine secondarie di Amman.Costo: zero.

Info su:  www.visitjordan.com – www.beamman.com

About Link Viaggi

Leggi anche

Dubai la mer locali

Dubai 2019, cosa vedere e cosa fare nei nuovi quartieri alla moda

Dubai 2019, cosa vedere e cosa fare nei nuovi quartieri alla moda5 4 vote[s] Dubai …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *