venerdì, 17 Settembre 2021

Immersioni invernali: ecco quali sono i fondali più belli

Il mare d’inverno non è un successo italiano di qualche anno fa, ma anche e soprattutto una suggestione, una esperienza meravigliosa che può realizzare il viaggiatore pronto a mollare tutto per qualche giorno e partire per mete calde e spesso lontane. Una occasione su tutte può essere rappresentata dal Natale 2011 e dal Capodanno 2012 ma, in ogni momento, la passione per le immersioni e la voglia di scoprire cosa nascondono agli occhi dell’uomo i fondali più interessanti del mondo può regalare un bagaglio di esperienze incredibili e indimenticabili. Ecco la nostra speciale classifica sui luoghi da non perdere per fotografare pesci colorati, una barriera corallina superba e, in generale, una natura in trionfo:

  • Venezuela: in un arcipelago di 350 isole troverete atolli, banchi di rocce e sabbia dorata tra centinaia di specie incredibili e un mare turchese soprattutto a Los Roques.
  • Polinesia: i pesci dalle gradazioni cromatiche intense nuoteranno vicino ai vostri piedi già a riva e lo spettacolo è assicurato.
  • Maldive: basta pronunciarle per regalare l’idea di un paradiso terrestre in terra tra varietà marine particolari e uno scenario da cartolina.
  • Thailandia: sembra davvero un paradiso perduto Kao Lakh, unico nel suo genere e coloratissimo. Qui potrete abbronzarvi e restare lunghe ore al sole cercando di non scottarvi o concedervi lunghe nuotate. Le immersioni potete provarle in particolare nel Parco Nazionale Marino delle Isole Surin. Perfette anche mete come Koh Samui e Phuket.
  • Egitto: avete presente quello splendido luogo, sul Mar Rosso, un pò turistico ma ancora da vedere, che risponde al nome di Sharm El Sheikh? In generale, comunque, qui si fa il bagno tra tartarughe e pesci pagliaccio e la barriera corallina resta tra le più belle del mondo. Da provare pure la Baia di Lahami.
  • Indonesia: Irian Jaya spicca su un isolotto privato tra acqua trasparente e palme. La perfetta meta tropicale con la più grande biodiversità del globo.

About Link Viaggi

Leggi anche

Triangolo d’Oro, il primo viaggio in India inizia da Delhi, Agra e Jaipur

L’India è il Paese dei sogni e della spiritualità, del caos e dei colori, dei …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *