domenica, 14 Agosto 2022

Fly to Japan!: addio ai 10.000 biglietti gratuiti per il Giappone

Si chiamava Fly to Japan! e l’iniziativa aveva infiammato gli animi del mondo intero. Vi avevamo parlato della possibilità di vincere uno dei 10.000 biglietti gratuiti messi in palio per i turisti di ogni dove, al fine di rilanciare l’economia turistica del Paese dopo il devastante terremoto del marzo scorso. Dimenticate le paure di un nuovo sisma e del pericolo nucleare del “gigante dormiente” Fukushima in molti si preparavano a inviare la domanda al Ministero delle Finanze locale, ben sapendo che in caso di vincita avrebbero dovuto scrivere al ritorno un resoconto dettagliato sulle meraviglie viste. Questo avrebbe convinto anche i viaggiatori più timorosi a tornare a scoprire abitudini e paesaggi del Paese del Sol Levante. Adesso però è arrivato il secco e definitivo no del governo: il viaggio gratis, insomma, non si può fare.

Una delusione che brucia per quanti, in lungo e in largo nel globo ci avevano sperato una volta nella vita e in tempi di portafoglio vuoto, di provare l’emozione di volare gratis in Giappone. Ora i forum che prima erano carichi di commenti entusiastici, si riempiono di critiche aspre. Che cosa è successo però? Il triste aggiornamento è stato reso noto dal governo, il quale pur apprezzando l’iniziativa ha confermato che in questo momento, sarebbe stato impossibile assicurare una copertura finanziaria di tale portata.

I soldi adesso vanno impiegati diversamente, bisogna ricostruire le aree devastate dal terremoto e dal conseguente tsunami e fare in modo che eventi tanto catastrofici possano causare in futuro meno danni possibile. Fermata sul nascere quindi  “Fly to Japan!” ma questo non vuol dire che in futuro il progetto non possa trovare altri sbocchi altrettanto interessanti. Chissà, magari l’obiettivo è in parte raggiunto: chi sognava ormai di preparare la propria valigia per il Giappone, potrebbe decidere di partire lo stesso o programmare un soggiorno a proprie spese e scoprire da vicino una realtà tanto diversa dal resto del mondo, quanto affascinante per tradizioni e architettura particolare.

About Link Viaggi

Leggi anche

maldive

Salviamo i coralli dell’Oceano Indiano: alle Maldive, i Constance Hotels & Resort in prima linea con un nuovo progetto

Il mare conserva tesori che nessun monile potrà mai eguagliare, alle Maldive ancor di più. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.