sabato, 25 Giugno 2022
San Valentino Thailandia

Viaggiare a Teatro, la Thailandia: a Roma sapori e colori d’Oriente

Non tutti i viaggi sono reali, a volte basta una foto o una storia a rievocare profondi ricordi, gli stessi che magari sono in grado di proiettarti direttamente in Oriente. L’amore per l’Asia è condiviso da moltissimi italiani, ecco perché ieri sera al Teatro Quirino a Roma, 870 posti erano occupati, praticamente tutti, in occasione di Viaggiare a teatro: la Thailandia, racconti, immagini, emozioni. Un appuntamento al momento unico, il più grande di sempre nello Stivale su questo speciale mix tra una location dove l’arte e l’eccellenza la fanno da padrone e una terra dalle mille suggestioni. L’incontro, nato da una idea del giornalista Corrado Ruggeri, è stato organizzato grazie alla collaborazione con Tourism Authority of Thailand, Thai Airways International e il Patrocinio della Reale Ambasciata di Thailandia. Nel corso della serata, anche una conferenza stampa de I Viaggi del Mappamondo, durante la quale sono state svelate le nuove e vantaggiose offerte dello storico tour operator.

Una degustazione di piatti thai prima di cena e poi tutti in teatro ad ascoltare i racconti di vip e personalità italiane che del viaggio hanno fatto in parte il loro mestiere e della Thailandia quasi la loro casa. Ecco dunque, Andrea Mele presidente de I Viaggi del Mappamondo che è arrivato in tale tratto d’Asia per più di cento volte, senza stancarsi mai e sempre pronto a scoprire nuovi scorci, fino ad arrivare, ad esempio, al produttore Enrico Vanzina, che a Bangkok, ha trovato proprio l’amore. “Sono andato con mio padre, – ha confermato – per girare Piedone a Hong Kong con Bud Spencer, che in parte si svolgeva proprio in questa città. Mi sono innamorato durante le riprese di una ragazza del luogo e mi sono sposato con rito buddhista. Sono rimasto per due o tre mesi, ma poi visto il troppo caldo siamo tornati in Italia. Prima tappa è stata Venezia con l’acqua alta, seconda Cortina con tanto freddo“. Il matrimonio non è durato a lungo, ma l’esperienza orientale è per lui indimenticabile.

Del resto, ci sarà un motivo se ogni anno sono almeno 200 mila gli italiani che organizzano un viaggio in Thailandia, la stessa destinazione che è al primo posto riguardo ai viaggi di nozze. Dopo la brillante performance di Mr. Koh Saxman e la sua band, direttamente dal Paese del Sorriso con il suo stile jazz in salsa asiatica, sul palco si sono avvicendati grandi nomi del mondo del viaggio e non solo, come Max Giusti, Aldo Cazzullo, Enrico Vanzina, Maria Latella, Goffredo Bettini, Folco Quilici, Massimiliano Rosolino, Marco Maddaloni, Monica Cirinnà, Eleonora Albrecht, Sergio Muniz e tanti altri ancora.

Emozionante anche il racconto del più grande documentarista italiano,Folco Quilici, che ha parlato della sua prima volta in questo tratto d’Oriente, bloccato da tensioni politiche tra Israele e i Paesi Arabi e “costretto” a fermarsi qualche giorno a Bangkok prima di ripartire. Amore a prima vista e tanti ritorni, per lui che ha raccontato milioni di sue avventure in giro per il globo. Molto sentito, infine, il commento del comico Max Giusti, il quale ha confermato: “In Thailandia ti senti al sicuro, la gentilezza è al primo posto. Quello che mi piace di più è che puoi sentirti un viaggiatore, senza correre rischi“. Se c’è un Paese che ti lascia con la pace nel cuore e le suggestioni più belle nell’anima, è la Thailandia: un paradiso dove bisogna andare e anche ritornare.

Thailandia San Valentino

About Link Viaggi

Leggi anche

maldive

Salviamo i coralli dell’Oceano Indiano: alle Maldive, i Constance Hotels & Resort in prima linea con un nuovo progetto

Il mare conserva tesori che nessun monile potrà mai eguagliare, alle Maldive ancor di più. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.