domenica, 14 Agosto 2022
Tradizioni strane mondo

Le tradizioni più strane del mondo: scopri quali sono

Uno strano senso del pudore, una precisione meticolosa che agli occhi di un comune occidentale potrebbe apparire esagerata. Sono soprattutto in Oriente le tradizioni più curiose, abitudini che si tramandano da generazioni e alle quali gli abitanti sembrano non fare più caso. Per i turisti, invece, la curiosità sorge spontanea ed, anzi, è bene conoscere certe credenze, per non rischiare poi di apparire maleducati durante un viaggio o di fare comunque una brutta figura.


Le tradizioni più strane del mondo

India: da queste parti ad essere off-limits sono soprattutto le spalle. E’ possibile lasciare centimetri di pancia o l’ombelico scoperti, ma quella parte del corpo va coperta. Lo stesso vale per le gambe e i vestiti devono arrivare almeno sotto il ginocchio.

Senegal: nessun problema se il seno resta scoperto, ma guai a far vedere le gambe e, soprattutto, le ginocchia.

Thailandia: Il capo essendo la parte più alta è vista come la più sacra. Al contrario i piedi sono considerati in zona impura. Evitate, quindi, di toccare la testa di chiunque, anche dei bambini. Non è gradito nemmeno che ci si sieda su un cuscino preso dal letto. Sarebbe come degradare un oggetto destinato ad una parte fondamentale del corpo.

Cina: qui ad essere sacro è tutto il corpo. Meglio quindi non esporlo troppo. Quando ci si incontra, poi, meglio non toccarsi, ma sorridere e perdersi in inchini. Da evitare, dunque, cercare di baciare qualcuno. Pure sulla guancia, sarebbe considerato un comportamento esagerato.

Tradizioni piu' strane mondo

About Link Viaggi

Leggi anche

Cappadocia: un indimenticabile volo in mongolfiera tra i Camini delle Fate

Un silenzio irreale abbraccia la valle di Goreme, in Cappadocia, mentre l’alba di un rosa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.