Svezia Göteborg parco

Svezia: un giro a Göteborg, al parco Slottsskogen

Il nome di questo splendido parco che arricchisce la periferia di Göteborg, nella parte ovest della Svezia, per noi è difficile da pronunciare, ma vi assicuro che durante un tour della città, non potete non comprendere un giro allo Slottsskogen. Il fascino esercitato tra flora tipica e fauna in libertà è irresistibile. Noi di LinkViaggi.com abbiamo scelto una soleggiata mattina per visitarlo, del resto in estate da queste parti si sta bene e difficilmente sentirete troppo caldo, anche se in città in molti non disdegnano la possibilità di distendersi sul prato in costume per ricercare quella tintarella, che sulla chiara carnagione degli svedesi regala un tocco in più di bellezza. Come se ce ne fosse bisogno.

Al parco cittadino si arriva facilmente con gli eccellenti mezzi di trasporto. Potete optare per il tram 1 o il bus 52 e utilizzare la Goteborg Citycard che vi permetterà di usarli senza pagare ulteriori biglietti e, in più, potrete entrare gratis a tutti i musei di Göteborg. La storia dello Slottsskogen ha già qualche anno, visto che dal 1970 circa è una delle aree verdi più eleganti della città.

Svezia Göteborg parco Slottsskogen

Dopo una breve passeggiata, noi al pari dei più piccoli, siamo entrati nel recinto delle caprette, perfettamente pulite e con il pelo lucido, abituate al contatto con la gente e pronte a lasciarsi coccolare. La seconda tappa è stata alla volta delle foche, mentre non abbiamo fatto in tempo a cercare le alci e i pinguini immaginando comunque che con le temperature per loro fin troppo miti, sono state al momento spostate.

Svezia Göteborg parco Slottsskogen foche

Un elegante e quasi altezzoso pavone è riuscito a superarci, mentre un attimino stanchi non ci lasciavamo vincere dalla fatica e attraversavamo l’immenso Slottsskogen, ammirandone il verde circostante. E’ solcato da molti sentieri con una serie di specchi d’acqua e uno zoo. In primavera la valle è carica di fiori, soprattutto azalee. Nel 1999, con oltre 90mila bulbi, è stata creata la linea di fiori più lunga del mondo. Intorno tipiche e deliziose case di campagna. All’interno si può praticare attività sportiva, o rilassarsi tra i tanti caffè e ristoranti e nella zona settentrionale, non manca il museo della città più antico che è il Naturhistoriska Museet.

Svezia Göteborg parco Slottsskogen zoo

Si ringraziano Karin Melin- VisitSweden, Emelie Persson West Sweden tourist board, l’Ente del Turismo di Goteborg con Sofie Flensburg.

About Link Viaggi

Leggi anche

Atene Centro culturale della Fondazione Stavros Niarchos 2

Atene: nel futuristico Centro culturale della Fondazione Stavros Niarchos

Atene, lascia senza fiato con il Centro culturale della Fondazione Stavros Niarchos. Da regno di passato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *