giovedì , 17 aprile 2014
Home » Oceania » Capodanno 2012 idee di viaggio: le mete tropicali da non perdere
Capodanno 2012 idee di viaggio: le mete tropicali da non perdere

Capodanno 2012 idee di viaggio: le mete tropicali da non perdere

Mete tropicali uguale paradiso, vacanza costosa e ricordo indelebile. In linea di massima questo concetto ormai fin troppo radicato nella mentalità dei viaggiatori ha il suo perchè, eppure negli ultimi mesi complice anche una crisi dura ad allontanarsi i prezzi non sempre sono stati ritoccati in alto. Questo vuol dire che con qualche sacrificio e una forte determinazione, si può riuscire a regalarsi un sogno che resterà nel cuore per tutta la vita, ancora di più se coinciderà con la festa più bella e amata dell’anno.

Se già da tempo maturate l’idea di evitare questa volta di trascorrere lunghe ore seduti accanto a noiosi parenti che poco conoscete e che per le feste pretendono di sapere tutto di voi, tra tombole, abbuffate e i soliti regali allora un viaggio verso luoghi caldi potrebbe essere perfetto.Già ma quali sono i posti paradisiaci più belli e più richiesti del periodo dove magari brindare pure al nuovo anno per un Capodanno 2012 speciale? Noi abbiamo la nostra classifica personale e confermiamo che si tratta di angoli di mondo dove la natura concede alla vista davvero il meglio di sè…

  1. Polinesia Francese: Fakarava, Taha’a, Bora Bora sono soltanto alcune delle location dove sentirsi con il cuore carico di gioia per le feste 2011/2012 in arrivo. Spiagge di sabbia bianca con acque cristalline che regalano riflessi perlati e le palme da cocco a chiudere un paesaggio da cartolina. Cosa volete di più?
  2. Maldive: basta pronunciare il nome per provocare un sussulto all’animo. Un luogo che è un sogno per antonomasia in queste settimane comincia anche a regalare sole e cieli azzurri per un Natale perfetto.
  3. Anguilla: molto di moda ultimamente ma a giusto merito. Tra privacy e totale relax e libertà non vi pentirete di averla scelta per le vostre ferie. Questa del resto è la spiaggia più sorprendente di tutti i Caraibi.
  4. Seychelles: probabilmente oggi il posto più costoso, ma basta guardare anche una sola foto per capire il perchè. Non vorreste trovarvi su una spiaggia di La Digue tra rocce di granito e sabbia impalpabile?
  5. Malaysia: l’affollamento di vacanzieri non è adesso esagerato e l’arcipelago che diede rifugio un tempo ai pirati oggi regala un mix perfetto fra natura in trionfo e relax totale.

About Link Viaggi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>