venerdì, 17 novembre 2017
Home » Africa e Medio Oriente » Città del Capo, la passerella nella foresta del Kirstenbosch Centenary Tree Canopy Walk
Kirstenbosch Centenary Tree Canopy Walk photo Adam Harrower

Città del Capo, la passerella nella foresta del Kirstenbosch Centenary Tree Canopy Walk

Città del Capo, la passerella nella foresta del Kirstenbosch Centenary Tree Canopy Walk
5 1 vote

Kirstenbosch Centenary Tree Canopy Walk

Osservare la natura da un altro punto di vista. Dall’alto. Come gli uccelli, ma soprattutto come i veri abitanti della foresta. Accade a Città del Capo, dove è stata costruita una speciale passerella per scoprire la vegetazione con occhi diversi e imparare ad amarne peculiarità e differenze.

Una vera e propria esperienza oltre che alternativa, che diventa sensoriale e piuttosto avventurosa. I turisti si muovono su una struttura sopraelevata che sembra tagliare gli alberi e regala quasi la sensazione di volare. Ecco che piano piano nasce la Kirstenbosch Centenary Tree Canopy Walk, ennesima quanto gradita attrazione Sudafricana.

Non c’è bisogno di arrampicarsi come scimmie, basta attraversare comodamente la passerella che attualmente è lunga centotrenta metri di lunghezza e dodici di altezza e i punti di osservazione sono diversi per avere una visione di insieme più completa ed emozionante possibile.

Dello spettacolo possono godere tutti e in più l’impatto sull’ambiente è pari a zero, essendo anzi stata pensata per integrarsi al meglio con esso. Particolare pure il design ispirato alla scheletro dei serpenti ed è stato pensato e messo a punto, grazie alla collaborazione tra l’architetto Mark Thomas e l’ingegnere Henry Fagan (con la sua squadra d’ingegneri al completo).

Photo Credits | Adam Harrower per Kirstenbosch su FacebookKirstenbosch Centenary Tree Canopy Walkway Sito ufficiale

 

About Francesca Spanò

Giornalista, Autrice Televisiva e Travel Blogger. Ha iniziato scrivendo per il giornale L’Ora, la Sicilia, il Giornale di Sicilia per poi approdare a Sky, dove si è dedicata principalmente alla ideazione, scrittura e realizzazione di documentari di viaggio. Nel mondo del web è arrivata nel 2009. Da allora è stata blog manager di goolliver.com, mondoviaggiblog.com, viaggifantastici.com. Collabora con il Messaggero Viaggi, Expedia, Travelglobe e Starbene.

Leggi anche

Madagascar: primavera a Tsarabanijna, isola magica ed esclusiva

Madagascar: primavera a Tsarabanijna, isola magica ed esclusiva5 1 vote Un paradiso esclusivo ma, allo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *