venerdì, 17 novembre 2017
Home » Curiosità » Sari, samosa e Sutra: l’India che attraversa l’anima raccontata da Federica Giuliani

Sari, samosa e Sutra: l’India che attraversa l’anima raccontata da Federica Giuliani

Sari, samosa e Sutra: l’India che attraversa l’anima raccontata da Federica Giuliani
Vota questo articolo

Ci sono viaggiatori intrepidi, zaino in spalla e voglia di avventura e poi ci sono quelli che ad ogni passo mettono avanti il cuore, vivono di sensazioni, di suggestioni e non raccontano semplicemente un viaggio e il bagaglio di informazioni che hanno acquisito: sanno proiettarti direttamente nel microcosmo dove hanno lasciato l’anima. Sari, Samosa e Sutra non è un libro qualunque, a cominciare dalla prefazione scritta dalla penna abile di Silvana Benedetti, che lo arricchisce come un tocco di colore acceso sulla tela di un pittore. Una guida come questa, essenziale ma dettagliata, non potrebbe essere convenzionale del resto, visto che nasce dalla mente creativa della giornalista e blogger Federica Giuliani.

Lei che ha dato vita al blog Travel To Taste, raccontando di viaggi e cucina ora ci invita in un tour virtuale in India, stimolando i principali sensi. Io che la conosco bene, non potevo non accettare subito il suo input e iniziare un tour tra spezie, monili e panorami mozzafiato (anche solo immaginati). Il viaggio passa anche dalle pietanze tradizionali, tutte spiegate attraverso un percorso sensoriale. Negli ingredienti del Naan ti sembra di vedere il forno tandoori, ne percepisci il calore e quell’odore intenso e delizioso che provoca fame immediata. Mentre sogni di assaggiare il locale pane insieme al dhal di lenticchie o al pollo tikka masala, ti accorgi che tra le pagine puoi perderti, se solo possiedi un filo di immaginazione. Verrai rapito da tessuti preziosi e dalle calde gradazioni cromatiche, da amuleti che promettono di cambiare la tua vita e regalarti una nuova forma di spiritualità e tramonti dove il cuore si infiamma e ci si rende conto di essere volati in un tratto di mondo dove le contraddizioni aggiungono valore allo spettacolo naturalistico.

Federica Giuliani conosce molto bene l’India, l’ha visitata non come turista ed è tornata per lasciare che nella sua mente ogni incontro, ogni scoperta, restassero impressi per sempre. Dai colori del Taj Mahal simbolo di amore perfetto ed eterno, al caos e alle sfumature di Jaipur, da Pushkar che accolse le ceneri di Gandhi, alla pace regalata da Udaipur. Sari, Samosa e Sutra è un non luogo dove rifugiarsi tra fiumi di inchiostro scritti di getto, è un quaderno di spunti dove scegliere il tema da approfondire e dove trovare o ritrovare un amore sconfinato per una delle terre più belle del mondo.

About Francesca Spanò

Giornalista, Autrice Televisiva e Travel Blogger. Ha iniziato scrivendo per il giornale L’Ora, la Sicilia, il Giornale di Sicilia per poi approdare a Sky, dove si è dedicata principalmente alla ideazione, scrittura e realizzazione di documentari di viaggio. Nel mondo del web è arrivata nel 2009. Da allora è stata blog manager di goolliver.com, mondoviaggiblog.com, viaggifantastici.com. Collabora con il Messaggero Viaggi, Expedia, Travelglobe e Starbene.

Leggi anche

77° Gran Premio Merano Alto Adige: è gara al cappello più eccentrico

77° Gran Premio Merano Alto Adige: è gara al cappello più eccentrico5 3 votes Sport, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *