mercoledì, 20 settembre 2017
Home » Africa e Medio Oriente » Mauritius low cost: i trucchi per risparmiare in vacanza
Mauritius Low cost

Mauritius low cost: i trucchi per risparmiare in vacanza

Mauritius low cost: i trucchi per risparmiare in vacanza
5 3 votes

Premesso che a Mauritius, in linea di massima, il periodo migliore per andare va da ottobre a dicembre, nonostante sia una destinazione perfetta per le vacanze ma pure per sposarsi, resta comunque un paradiso non alla portata di tutti. Eppure esistono dei trucchi low cost per partire e risparmiare, anche in tempi di crisi.

Come spendere poco a Mauritius? Come organizzare una vacanza che lasci qualche soldo nel portafoglio, senza però rinunciare a nulla o quasi?

Internet, gioie e dolori: attenzione

Il primo consiglio è sempre quello di cercare un viaggio dove ci sia un ottimo rapporto qualità-prezzo. E’ certamente più facile spendere di meno cercando un pacchetto all inclusive online, ma bisogna comunque fare attenzione alle fregature che su internet non mancano. Per questo meglio rivolgersi sempre a siti noti e brand importanti. Ottima poi la soluzione della mezza pensione, ma valutate di aggiungere un budget per il pranzo in loco.

Prenotare le escursioni, come?

I tour vanno prenotati o dall’Italia o a Mauritius, con una sola regola. Se volete pagare di meno, dovete ovviamente evitare di acquistarli comodamente in albergo. I prezzi sono ritoccati in alto. Diverso è il discorso per le escursioni con i locali, ma fate sempre attenzione. In più, in questo caso sono facilmente personalizzabili. Preferite sempre pagare in rupie, perché in euro non risparmierete affatto. Un giro d’obbligo è, in questo caso nei musei dello zucchero, negli zoo e nelle riserve Vanille e Casela, così come i giardini, Pamplemousses.

Contrattare sempre

Questa è una regola non scritta in loco, ma riguarda il costume di Mauritius. Con un taxi potrete velocemente visitare l’isola e se avete bisogno di cambiare i soldi evitate l’hotel e preferite in assoluto gli uffici di cambio o l’aeroporto.

Pacchetto all inclusive senza bibite?

In questo caso prendete l’acqua all’esterno del resort, magari al supermercato. Al ristorante potete portarla e non farete brutta figura, anzi risparmierete e anche molto.

Quando andare a Mauritius? Meglio nel nostro autunno, ma se volete pagare meno, correndo qualche rischio di vento e maltempo, la bassa stagione corrisponde alla nostra estate.

Low cost Mauritius

About Francesca Spanò

Giornalista, Autrice Televisiva e Travel Blogger. Ha iniziato scrivendo per il giornale L'Ora, la Sicilia, il Giornale di Sicilia per poi approdare a Sky, dove si è dedicata principalmente alla ideazione, scrittura e realizzazione di documentari di viaggio. Nel mondo del web è arrivata nel 2009. Da allora è stata blog manager di goolliver.com, mondoviaggiblog.com, viaggifantastici.com. Collabora con il Messaggero Viaggi, Expedia, Travelglobe e Starbene.

Leggi anche

Madagascar: primavera a Tsarabanijna, isola magica ed esclusiva

Madagascar: primavera a Tsarabanijna, isola magica ed esclusiva5 1 vote Un paradiso esclusivo ma, allo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *