giovedì , 18 settembre 2014
Home » Africa e Medio Oriente » Israele, a Tel Aviv vita notturna e divertimento: qualche consiglio
Israele, a Tel Aviv vita notturna e divertimento: qualche consiglio

Israele, a Tel Aviv vita notturna e divertimento: qualche consiglio

La città che non dorme mai, quella delle luci, dei colori, dell’allegria ma non necessariamente degli eccessi. E’ Tel Aviv, la metropoli che trovi sveglia e frizzante a ogni ora, ma che è adatta a tutte le età e alle esigenze, visto che le attrazioni che propone sono diversificate. Se sono i giovani a farla da padrone, la sera tra strade e locali del centro, anche le famiglie possono rilassarsi magari solamente fermandosi in uno dei tanti ristoranti sulla spiaggia. Non dimentichiamo che adesso la colonnina di mercurio si mantiene intorno ai 32°.

La musica, quella dal vivo, riecheggia dalle strutture cittadine cariche di turisti e cittadini, mentre mostre (pure serali) e installazioni varie puntano moltissimo sulla cultura. Numerosi gli eventi organizzati durante tutto l’anno ma è in particolare d’estate che moltissimi visitatori possono contare su di un calendario praticamente infinito.

Dimenticate negozi con le luci spente o bar che chiudono i battenti a mezzanotte, chi soffre di insonnia qui è praticamente a posto e non deve che scegliere dove vuole andare. 24h/24h di animazione per una vacanza che resta nel cuore per troppi motivi: gli splendidi paesaggi, la storia millenaria, il mix di religione e relativa convivenza tra diversi credo e persino menu notturni nei ristoranti. Noi abbiamo anche assistito a un paio di concerti di musica israeliana nei pub e ad una festa dal vivo, nel periodo di permanenza in città. Periodicamente, poi, non manca la presenza di importanti dj internazionali, per cui se le sette note sono la vostra passione non potete perdere l’occasione. Da provare, infine, una passeggiata nella Neve Tzedek o approfittare dei locali della zona del porto.

Noi abbiamo visitato questi locali:

  • Layla Mourad
  • Gost Town
  • Nanuchka (da non perdere e tra i più famosi a Tel Aviv, con la sua atmosfera elegante ma, allo stesso tempo, informale)
  • Ristorante cafè Le Terrazze
  • Ristorante cafè Benjamin Siegel
  • Cafè Twelve

Come arrivare a Tel Aviv e risparmiare? Noi abbiamo scelto EasyJet, la low cost dai grandi numeri e ormai lanciatissima nel nostro Paese. La novità è che da pochissimo è stato inaugurato il volo da Roma a meno di cinquanta euro e il bagaglio a mano, come al solito per il gruppo dei cieli, non ha limiti di peso. E questo per noi che abbiamo sempre troppo da portare è in grado davvero di fare la differenza!

Tel Aviv

About Link Viaggi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>